?

Log in

No account? Create an account
 
 
queenseptienna
29 September 2009 @ 08:20 pm
Visto che mi si accusa di invidia e quant'altro (il giorno che mi vedrete invidiosa di qualcuno sarò solo di Silvio e dei suoi soldi. Mi basterebbe avere queli guadagnati in modo pulito, non sarebbero tantissimi, ma mi garantirebbero un'esistenza dignitosa XD), faccio l'ennesimo post dei 365 RACCONTI EROTICI PER UN ANNO.


Annuncio con gaudio e tripudio il successo di bad_asmodai con Scusa il ritardo. Il suo racconto verrà pubblicato con la data 25 Aprile (ah, la mia sporca comunista mangia bambini, questa non me l'aspettavo XDDD)

*fa spettacolo di majorette con tanto di pon pon* datemi una A! Datemi una S! Datemi una M! Datemi una O! Datemi una D! Datemi una A! Datemi una I! A-S-M-O-D-A-I!!! xDDDD
Ok, dopo questa, Chicca, puoi anche disamykettarmi *LOL*


Segnalo anche la partecipazione di lostris_87 con il suo bellissimo brano Divorami.
Inoltre abbiamo anche la mia lovvah xel1980 con "Cose che non ho".
Ed infine mokona_89 con Tentacoli e squame.

Leggete e commentate! *dà la benedizione a tutte*
 
 
Current Mood: flirtyflirty
 
 
queenseptienna
29 September 2009 @ 09:00 pm

Titolo: I quattro Re

Autore: Ferdinando Neri

Editore: Zoe Edizioni

ISBN: 88-86865-37-6

Costo: 12,50 euro

 

Poco tempo fa, hikaruryu mi segnalò il sito della Zoe Edizioni, casa editrice famosa per pubblicazioni a tematica omosessuale, scritti da omosessuali e rivolti principalmente ad un pubblico di questo tipo.

 

Con molto interesse mi sono lanciata nel settore narrativa, spinta da una folle curiosità. Mi ha incuriosito “I quattro Re”, la cui trama indicava un romanzo storico con tematiche erotiche. L'idea mi è piaciuta, l'ho ordinato, ieri è arrivato e mezz'ora fa ho finito di leggerlo.

Ora. Non so dire se mi sia piaciuto o meno. Di sicuro non ne sono impazzita. Il fatto è che la trama pareva essere interessante, la storia di un soldato francese in epoca napoleonica che comprende i suoi dubbi sessuali in compagnia del suo capitano di guarnigione.

Ok, io da una premessa del genere, mi aspettavo una robusta parte storica, condita da qualche scenetta di sesso, al massimo un paio di cui solo una abbastanza descrittiva.

Io invece sono rimasta sconvolta, IO. Si, avete capito bene.

Vorrei far notare a chi sproloquia tanto di porno nelle fanfiction: scusate, io al massimo di scene di sesso descrittive ne metto una a racconto (Don't Touch Me a parte, ma quella è una long che, stampata, verrebbero mille pagine xD), ma qui, in 227 pagine ho contato all'incirca 20 scene di sesso (la prima si trova a pagina 6, per dire) talmente descrittive da mettere a disagio ME, che non mi sono mai fatta problemi ad affrontare l'argomento.

Voglio far notare anche che il libro è stato scritto da un gay per un pubblico omosessuale, l'autore è un uomo, il libro è indicato come narrativa erotica. Ed è pubblicato.

La trama mi ha sinceramente trascinato poco, mi fa rabbia perché il potenziale c'era (guerre napoleoniche, ribelli, ghigliottine, agguati ed imboscate) e non è stato sfruttato! Ad ogni pagina è praticamente un'orgia di soldati (scene con 6 o 7 persone), il fatto che sia scritto da un uomo in maniera dettagliata ha sfatato il mito di noi fanwriters che forniamo amorevolmente litri di lubrificante ai nostri personaggi (sti cazzi, soffrivo con il protagonista!!!), mi vergognavo come una ladra a voltare le pagine e mi sarò guardata in giro un migliaio di volte per vedere se qualcuno mi fissava XD

Veramente, è stato imbarazzante, ma non sia mai che io lasci un libro a metà!

Nel complesso sarebbe stato un bel libro (sesso a parte) se la trama fosse stata sviluppata a dovere. Poi la quantità di scene erotiche sarebbe giustificabile giusto in un romanzo di mille, mille cinquecento pagine, ma anche no. Posso garantire che è una sfilza di lemon dietro l'altra.

Non lo consiglio a chi si aspetta di trovare una storia robusta (nonostante l'aggettivo “erotico”, aimhè, io lo speravo!) e lo sconsiglio vivamente ai lurker, che poi poverini mi tocca fargli il bagnetto nell'acqua santa.

Lo consiglio invece a chi vuole iniziarsi alla lettura gay e chi non ha problemi ad affrontare un racconto dove i protagonisti (ma anche i personaggi complementari, le comparse, gli antagonisti, i pescatori e i funghi allucinogeni) ci danno dentro come conigli in calore xD

 
 
Current Mood: confusedconfused