?

Log in

No account? Create an account
 
 
04 January 2016 @ 11:37 pm
#p0rnfest - One Punch Man  
Titolo: Nel buio
Fandom: One Punch Man
Relationship: Genos/Saitama
Rating: R
Tag: p0rnfest
Prompt: ONE PUNCH MAN - Genos/Saitama - Angst! In silenzio, nel buio, perché il mattino dopo sia parso un sogno anche a loro


Genos non ha bisogno di dormire. Si limita a stare sdraiato sul suo futon, accanto a quello di Saitama. Sono rivolti l’uno verso l’altro e anche senza luce il cyborg può distinguerne i tratti ingentiliti dal sonno. Pensa che sia bello. Riesce a percepire il respiro del suo maestro, il lento e regolare movimento del petto che si alza e si abbassa ritmicamente… fino al momento in cui si ferma di colpo. Con un sospiro, Genos lo sente svegliarsi, ma non fa nulla, rimane immobile nel buio della stanza. Non ha voglia di parlare.
Non sussulta quando la mano di Saitama si appoggia sul suo fianco, attirandolo verso di sé. Lo lascia fare, mima il gesto toccandolo a sua volta. Il maestro si fa sempre più vicino, finanche i loro petti non si sfiorano e le labbra si uniscono dapprima in un bacio leggero, poi sempre più profondo.
Genos non sa niente dell’intimità fra due persone a livello pratico, non gli è mai interessato. Ma nel buio della notte l’unica cosa che vuole conoscere è il sapore del suo maestro sulla lingua.
Sono avvinghiati ora, l’erezione di Saitama è una presenza decisa fra di loro. Il cyborg si stacca dalle labbra dell’altro e scivola verso il basso, abbassandogli i calzoni del pigiama azzurro che è solito indossare. Di fronte al sesso eretto non esita nemmeno un secondo, apre la bocca e lo accoglie, spingendo le esitazioni, le domande e la paura in fondo alla propria mente. Non sa perché lo fa, di solito avrebbe discusso, ma in questo momento niente è più importante dei sospiri sommessi di Saitama, del piacere che esce dalle sue labbra mentre Genos stringe le proprie intorno al suo membro e succhia.
Saitama gli mette una mano su una spalla e l’altra fra i capelli biondi, lo incita a muoversi con movimenti secchi dei fianchi, con le dita gli stringe i capelli e il cyborg intensifica il movimento della lingua. Lo sente irrigidirsi sotto le proprie cure e un istante dopo ingoia ogni goccia del piacere del suo maestro.
Genos si alza e torna al fianco di Saitama, lo accoglie in un abbraccio e si limita ad aspettare che il suo maestro si addormenti di nuovo.
Il mattino dopo nessuno dei due dice niente, non una parola su quanto accaduto di notte. Alla luce del giorno non si parla di quello che accade nel buio della notte.
 
 
Current Mood: apatheticapathetic
Current Music: Americana - The Offsprings
 
 
 

Posts from This Journal by “p0rn fest fanfic_italia” Tag